Home Skype per Windows desktop

    Cosa comporta il passaggio di Skype da un modello peer-to-peer al cloud?

    Skype si sta evolvendo costantemente per offrire agli utenti la più recente tecnologia. Per questo motivo, Skype è passato da un'architettura peer-to-peer a un'infrastruttura cloud. Il passaggio al cloud consente di offrire funzionalità Skype come videochiamate di gruppo, audio e chat, in qualsiasi momento.

    A partire dal 1° luglio 2017, gli utenti di Skype che utilizzano alcune piattaforme non saranno più in grado di accedere a Skype. Se utilizzi Skype su una qualsiasi di queste piattaforme, dovrai accedere a Skype da una piattaforma supportata oppure usare Skype per il Web tramite il tuo browser Internet

    Se utilizzi una piattaforma supportata, ma non riesci ad accedere a Skype, scarica l'aggiornamento più recente. Se dopo l'aggiornamento il problema di accesso persiste, prova a utilizzare l'Assistente per l'accesso.

    D - Quando avrà effetto per me questa migrazione?
    R - Microsoft si impegna costantemente per migliorare l'affidabilità, la scalabilità e la funzionalità dell'esperienza Skype. Il passaggio dal modello peer-to-peer al cloud è un cambiamento significativo, già in corso da un paio d'anni. Per i prossimi mesi, sono in programma ulteriori modifiche ed è prevista una fase di preparazione al cambiamento per gli utenti. Ti invitiamo a verificare con anticipo se il dispositivo che usi sarà supportato, consulta i nostri piani sempre aggiornati sul blog di Skype e nel sito Web dell'Assistenza Skype.

    D - Quali sono i vantaggi del passaggio a un'infrastruttura cloud?
    R - L'infrastruttura cloud comporta un consumo inferiore della batteria rispetto all'architettura peer-to-peer e permette di proporre nuove interessanti funzionalità, tra cui la prossima generazione di Skype.

    D - Perché gli utenti peer-to-peer non potranno più accedere a Skype?
    R - Vogliamo realizzare la migliore esperienza app possibile per gli utenti di Skype, questo richiede alcune modifiche significative. Si tratta di un cambiamento difficile da intraprendere, ma che permette di concentrarci sulla transizione di Skype da un'applicazione chat e video peer-to-peer a un'architettura cloud moderna e compatibile con i dispositivi mobili. Skype nel cloud ti consente di accedere a tutte le chat e le immagini condivise su qualsiasi dispositivo, con lo stesso account Skype e con un consumo inferiore della batteria.

    D - Perché non riesco a scaricare l'ultima versione di Skype sul mio dispositivo?
    R - Controlla il sito Web dell'Assistenza Skype per verificare quali dispositivi e sistemi operativi saranno supportati da Skype in futuro. Ad esempio, i sistemi operativi Windows 8, 7, Vista, XP, Yosemite su Mac, iOS 8 e Android 4.0.3 saranno ancora supportati. Se il tuo dispositivo non è più supportato, puoi rimanere in contatto con amici e familiari usando Skype per il Web oppure un dispositivo diverso supportato da Skype. Le versioni di Skype più recenti per tutti i dispositivi supportati sono disponibili per il download e puoi effettuare l'accesso utilizzando il tuo stesso account Skype.

    D - Dove posso trovare ulteriori informazioni sull'ultima versione di Skype?
    R - Ulteriori informazioni sulle piattaforme per le quali è disponibile Skype.

    D - In che modo Skype garantisce la sicurezza, la protezione e la privacy durante questa transizione?
    R - Skype è stato interamente riprogettato per garantire sicurezza e privacy. Prestiamo la massima attenzione alla tutela della privacy e della sicurezza in Skype, questo aspetto continuerà a essere una priorità durante la transizione verso un'infrastruttura cloud. A tutte le chiamate vocali e video di Skype, viene applicata la crittografia secondo i più alti standard del settore. Leggi la nostra Informativa sulla privacy e scopri le azioni che puoi intraprendere per contribuire alla sicurezza del tuo account.

    L'articolo è stato utile?

    No

    Non esitate a chiederci perché non siamo stati in grado di aiutarti oggi

    Importante : Non immettere alcuna informazione personale (ad esempio il tuo Nome Skype, l'indirizzo e-mail, l'account Microsoft, la password, il tuo nome reale o il tuo numero di telefono) nel campo sopra indicato.