Guida di Skype

    Tutti i prodotti

    Come tutelare la privacy e la sicurezza online.

    Torna ai risultati della ricerca

    Queste linee guida sono specifiche per applicazioni software e prodotti Skype per i consumatori. Non si applicano al prodotto Skype for Business e al servizio in linea offerto da Microsoft Corporation.
     

    Cosa puoi fare per tutelare la tua sicurezza

    Ci sono molte cose che puoi fare per mantenere sicuro il tuo account. Le abbiamo riassunte qui di seguito.

    Se desideri segnalare eventuali comportamenti sospetti o problemi relativi alla sicurezza, ti invitiamo a contattarci.
     
    Se ritieni di aver individuato una vulnerabilità di protezione in uno dei client o servizi Skype online, segui le istruzioni al seguente link: Segnala una vulnerabilità di sicurezza del computer.

    La scelta di una password sicura per accedere all'account Skype è fondamentale. Gli hacker usano elenchi di password comuni per accedere agli account (non solo su Skype, ma su tutti i siti web), quindi è fondamentale utilizzare una password solida e unica.

    • Usa una combinazione di lettere, numeri e caratteri, ad esempio quelli che trovi al di sopra dei numeri sulla tastiera, come %, *, $, £ e !. Includere nella password punteggiatura, simboli e altri caratteri non standard la rendono molto più solida.
    • Evita nomi, compleanni e parole che puoi trovare sul dizionario, poiché sono facili da indovinare e violare.
    • In genere più la password è lunga più risulterà complessa, ma sarà anche difficile da ricordare. Scegli una password che puoi ricordare in modo da non doverla scrivere.

    Può essere difficile creare una password solida e ricordarla facilmente. Ecco alcune tecniche per aiutarti.

    Usa una frase come password

    Le password sono limitate a 50 caratteri, ma puoi usare una breve frase per creare una password difficile da decifrare.

    Includi numeri, lettere maiuscole e minuscole nelle tue password, quindi invece di "larispostaemarte" prova "L4R1sp0st4EM4rt3*"

    Scegli una password strettamente personale

    La password è una cosa che solo tu dovresti conoscere e difficilmente intuibile dalle altre persone. Ad esempio, il nome del tuo cane o il tuo film preferito sono cose che altri potrebbero conoscere, specialmente da quando, con l'avvento dei social network, molte informazioni personali su di te sono liberamente accessibili.
     
    Prova a guardare fuori dalla finestra e a descrivere qualcosa che vedi ("Il fiume scorre!" o "un'automobile gialla"), quindi applica i nostri consigli:
    "IlF1um3Sc0rr3*" o "14ut0m0bil3Gi4ll4.$"

    Usa una password univoca per ciascun sito

    Molti di noi hanno un gran numero di siti web e account per cui dobbiamo ricordare nome utente e password, ma non tutti i siti sono uguali agli altri. Noi di Skype abbiamo molto a cuore la sicurezza e investiamo moltissimo in questo senso, ma non tutti i siti lo fanno. Ti consigliamo pertanto di usare password diverse per ogni sito che usi, per evitare che la password usata su altri siti possa danneggiare il tuo account Skype.
     
    È pratica comune per i criminali in rete verificare gli account rubati da altri siti web usandoli come account di alto valore come Skype, provider di posta e social network, per vedere se possono ottenere accesso.

    Cambia periodicamente la password

    Anche se hai una password complessa, dovresti cambiarla regolarmente.

    E se ritieni che la tua password sia compromessa, cambiala immediatamente.

    Se un altro sito web o servizio in cui usi la stessa password o una password simile è compromesso, cambia la password di Skype il più presto possibile per proteggere il tuo account.
     

    I virus possono danneggiare il computer e raccogliere i tuoi dati privati, a prescindere dall'uso di Skype. Per evitarlo, segui questi consigli.

    • Non aprire gli allegati e-mail di sconosciuti oppure allegati dall'aspetto sospetto, anche se inviati da persone che conosci. In caso di dubbio, contatta sempre il mittente per avere conferma che il messaggio e-mail sia lecito, anche se a prima vista sembra innocuo (come un'e-card o un'immagine divertente).
    • Usa sempre un programma antivirus per controllare i file ricevuti da altre persone via Skype o con qualsiasi altro mezzo, anche se conosci il mittente. Tieni il software antivirus sempre aggiornato e sempre in esecuzione.
    • Usa un firewall personale.
    • Assicurati di aver configurato il computer in modo da ricevere periodicamente gli ultimi aggiornamenti di sicurezza e patch per il tuo sistema operativo (ad esempio Microsoft Windows o Apple Mac OS X) e per applicazioni come Adobe Flash, Microsoft Internet Explorer o Mozilla Firefox.
    • Fai attenzione ai siti che scegli di visitare e dai quali scarichi file. Usa sempre il sito ufficiale.

    Visita InSafe o Get Safe Online per ulteriori informazioni sull'uso sicuro di internet.
    (Skype non è responsabile del contenuto di siti esterni)

    Ti informeremo quando una nuova versione aggiornata di Skype sarà disponibile. Puoi inoltre verificare manualmente gli eventuali aggiornamenti:

    Su Windows, vai su ?>Controlla aggiornamenti.
    Su Skype per Mac, vai su Skype>Verifica aggiornamenti.
    Sulle piattaforme mobili riceverai una notifica sulle nuove versioni nell'App Store.
     
    Diffida dei messaggi e-mail che dichiarano di provenire da Skype e ti informano della disponibilità di un aggiornamento di sicurezza Skype: non faremo MAI una cosa del genere.

    Scaricare Skype solo da https://www.skype.com (o dall'App Store su mobile): non distribuiamo Skype attraverso altri siti.

    Le impostazioni per la privacy Skype ti consentono di controllare chi può contattarti su Skype. Per aggiornare le impostazioni:

    Skype per Windows desktop fai clic su Strumenti>Opzioni>Privacy.
    Su Skype per Mac, fai clic su Skype>Preferenze>Privacy.
    Su Skype per Android, tocca Impostazioni>Privacy.
    Su Skype per iOS, tocca Impostazioni>Privacy.
    Su Skype per Web, fai clic su Impostazioni>Privacy.

    Ulteriori informazioni sulla gestione delle impostazioni sulla privacy.
     

    Il tuo profilo è come il tuo biglietto da visita per i milioni di utenti Skype. Puoi inserire data di nascita, sesso, numeri di telefono e città: gli altri utenti potranno trovarti utilizzando questi dati.

    Il tuo indirizzo e-mail è memorizzato sul server sicuro di Skype e non è visibile da altre persone. Viene utilizzato esclusivamente per consentire ad amici, parenti o colleghi di cercarti nel nostro elenco.

    Cose da ricordare

    • Le sezioni pubbliche del tuo profilo Skype possono essere viste da tutti gli utenti Skype, perciò non inserire nel profilo dati che non desideri siano di dominio pubblico.
    • Non è necessario compilare il profilo se non desideri farlo.
    • Puoi modificare il tuo profilo in qualsiasi momento.

    Ulteriori informazioni su come aggiornare il profilo.
     

    Assicurati sempre che si tratti di siti o esercenti fidati, prima di inserire i dati della tua carta di credito su siti che sostengono di rivendere i prodotti Skype.

    Puoi acquistare Credito Skype e abbonamenti direttamente sul sito web Skype.
     
    Non rispondere mai ai messaggi e-mail in cui ti vengono richiesti i dati della tua carta di credito, la password o altri dati. Skype non richiederà MAI questi dati via e-mail. I nostri operatori dell'Assistenza clienti potranno richiederti il numero di ordine/pagamento oppure i numeri di registrazione, ma non ti richiederanno mai i dati della carta di credito o la tua password.
     
    Puoi segnalare eventuali rivenditori illeciti o parti che si presentino come Skype inviandoci un messaggio e-mail.
     

    Il phishing è il tentativo, da parte di terzi malintenzionati, di acquisire informazioni sensibili come nome utente, password o dati della carta di credito, fingendo di essere un'azienda o un sito Web attendibile.

    Ad esempio, potresti ricevere un messaggio e-mail da qualcuno che finge di essere di Skype e che ti chiede di cliccare su un link per accedere al tuo account. Il link potrebbe indirizzarti a un sito web fasullo con lo stesso aspetto di Skype, ma i dati personali che inserisci possono essere archiviati o rubati e utilizzati per scopi illeciti.
     
    La migliore difesa contro il phishing è la vigilanza. Anche se l'antispam e altri filtri sono sempre più efficaci, alcune e-mail di phishing possono comunque arrivare. Aumentando la tua consapevolezza delle tecniche di phishing e la tua prontezza nel prendere le misure necessarie, puoi sventare questi tentativi in modo semplice.
     
    Fai attenzione alle e-mail che infondono un falso senso di urgenza, ad esempio: "Il tuo account è stato compromesso, fai clic qui per visualizzare i dettagli", o imperativi come: "Conferma i dettagli del tuo account". Se ricevi un messaggio e-mail nel quale ti viene richiesto di eseguire un'azione sul tuo account, non cliccare sul collegamento nel messaggio e-mail. Digita piuttosto skype.com nel browser e accedi al tuo account direttamente dal sito web Skype.

    Se ricevi un'e-mail che dichiara di provenire da Skype e contiene un allegato, non aprire l'allegato.

    Se arrivi su un sito web tramite un collegamento o altro tipo di reindirizzamento, assicurati che l'URL sia skype.com e che all'interno dell'indirizzo web non compaiano altri caratteri o parole. Ad esempio, notskype.com o skype1.com sono indirizzi web non validi.
     
    E ricorda: se pensi o sospetti che il tuo account sia stato compromesso, cambia immediatamente la password.

    Ulteriori informazioni su come capire se un'e-mail proviene davvero da Skype.
     

    L'articolo è stato utile?

    No

    Non esitate a chiederci perché non siamo stati in grado di aiutarti oggi

    Importante : Non immettere alcuna informazione personale (ad esempio il tuo Nome Skype, l'indirizzo e-mail, l'account Microsoft, la password, il tuo nome reale o il tuo numero di telefono) nel campo sopra indicato.

    Non è possibile effettuare chiamate di emergenza con Skype
    Skype non sostituisce il sistema telefonico tradizionale e non può essere utilizzato per le chiamate di emergenza